Scuola cardio-protetta

Dalla scorsa settimana il nostro istituto è una scuola cardioprotetta.

Il Lions club Rivarolo Canavese occidentale, infatti, ha donato un defibrillatore e, oltre alla consegna materiale del prezioso strumento salvavita, il sodalizio metterà a disposizione un corso per 5 docenti che potranno così essere abilitati all’utilizzo dell’apparecchiatura. I fondi per la donazione alla sede cuorgnatese del 25 Aprile- Faccio del defibrillatore sono stati stanziati dalla passata gestione del sodalizio, guidato dal past president Giuseppe Gariglio e l’importante “regalo” si è concretizzato sotto la presidenza dell’attuale responsabile, Ombretta Grivetto.

Il progetto è stato seguito dalla referente per le scuole del sodalizio, Carla Oberto Cima, e la collaborazione tra la secondaria di secondo grado ed il Lions prevede anche la realizzazione di altre iniziative.

È giunto al terzo anno il progetto Martina, dal nome di una bambina stroncata da un tumore che ha lasciato come testamento la volontà che si spiegasse ai ragazzi delle scuole cos’è il male del secolo, come si può evitare, l’importanza di un’alimentazione corretta e di evitare fumo e sostanze stupefacenti. Al termine della lezione, che quest’anno coinvolgerà una dozzina di classi tra terze e quarte delle sedi di Cuorgnè e Castellamonte, verrà distribuito agli alunni un questionario ed il medico relatore sarà disponibile anche per eventuali colloqui individuali con i ragazzi. Referenti salute sono le professoresse Margherita Dematteis per il plesso di Cuorgnè, e Maria Lucia Mabrito per quello di Castellamonte

Posted in News 2018.