Italia-Nepal un viaggio di impegno e scoperta

Giulia Gerbalena e Simone Crovero della 5B TUR. dell’ “IIS 25 Aprile-Faccio” di Cuorgnè, accompagnati dalla professoressa Serena Toniolo, hanno concluso la missione promossa dal progetto FUTURA ITALIA del MIUR ( progetto nazionale che connette e favorisce l’innovazione, la cultura digitale e la formazione esperienziale) che li ha  portati in Nepal dal 5 al 15 ottobre

Hanno partecipato alla missione 15 ragazzi di 11 scuole italiane, 3 studenti dell’Università della Montagna di Edolo (BS) accompagnati dai docenti e da Lorenzo Micheli, coordinatore del progetto. Con la missione anche Gian Pietro Verza dell’associazione italiana in Nepal EvK2Cnr, che al termine della missione è salito al Laboratorio Osservatorio Piramide, centro di ricerca scientifica attivo dal 1990 a 5.050 metri di quota sul versante nepalese dell’Everest, per le verifiche e i controlli che annualmente vengono fatti alla struttura e alle strumentazioni.

Questo percorso è iniziato in realtà lo scorso dicembre con il primo Hackaton della montagna italiana (una maratona progettuale di due giorni di lavoro pressoché ininterrotto per sviluppare un progetto su un tema dato) svoltosi a Milano presso la sede dell’Università Statale, dove i due team di Giulia e Simone si sono aggiudicati questa importante premialità.

A giugno in un Summer Camp di tre giorni organizzato ai 2500 m. di quota del Rifugio Garibaldi sull’Adamello, studenti e docenti si sono rincontrati  per affinare formazione e aggregazione del gruppo in vista della  missione nepalese.

Il viaggio in Nepal si può senz’altro definire  “esperienziale” perché costruito intorno a tre momenti.

Il primo momento  sono stati i giorni trascorsi nella capitale Kathmandu: una totale immersione nelle tradizioni, nei colori,  nei sapori nepalesi ed, insieme, i segni del recente terremoto, gli incontri con le scuole locali che hanno fatto scoprire ancora una volta un popolo accogliente, cordiale, dignitoso nella sua palpabile povertà ma soprattutto dalla spiritualità intensa.

Nel secondo momento, all’interno della “Third international conference on Mountains in the Changing World” (MoChWo), il 9 e il 10 ottobre, la delegazione ha partecipato, insieme a 16 studenti e 10 docenti nepalesi, al primo Mountainhack Nepal: una maratona progettuale intorno a due sfide concrete.

Studenti e docenti si sono confrontati e hanno individuato cinque progetti di cooperazione fra scuole italiane e nepalesi relativi  ai temi della salute, dell’alimentazione, delle STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica), della cittadinanza e della sensibilizzare alla conservazione delle agrobiodiversità della montagna nepalese. Progetti semplici ma concreti che stanno già prendendo forma in alcune scuole fra cui il “25 Aprile-Faccio”.

Il terzo momento ha portato il gruppo a Pokhara e poi sulle montagne ai piedi dell’Annapurna sud con un piccolo trekking fino al villaggio di Ghandruk a 1900 metri, per incontrare la realtà rurale nepalese e i bambini  di una scuola di montagna.

Il Nepal ha conquistato un pezzo di cuore di tutti i partecipanti ed ha regalato l’energia vitale e una differente visione del mondo che permetteranno a studenti ed insegnanti di concretizzare i progetti di cooperazione con le scuole nepalesi.

Per Giulia Gerbalena l’impegno sarà la realizzazione di una serie di conferenze per alcune scuole nepalesi su salute e alimentazione mentre Simone Crovero seguirà lo sviluppo della piattaforma di condivisione e scambio di informazioni sulle specie vegetali autoctone.

L’orto didattico progettato e costruito lo scorso anno scolastico presso la sede di Cuorgnè del “25 Aprile Faccio” dagli allievi del corso CAT diventerà quindi uno dei due orti pilota italiani che faranno da “guida”a  due scuole nepalesi nella realizzazione di un orto per sensibilizzare i ragazzi nepalesi alla conservazione delle agrobiodiversità del loro territorio.

Presto anche Irene Costa, studentessa della classe 4G CAT,  vincitrice dell’Hackaton “Arcipelago scuola”, lascerà il Canavese per qualche giorno e partirà per Dubai per partecipare alla “Dubai Design Week”,  il festival  creativo che conferma Dubai come la capitale del design nell’area mediorientale.

Anche questa esperienza aprirà una importante finestra sul mondo e costituirà nei prossimi mesi una opportunità di crescita per tutto l’Istituto con uno sguardo a Dubai 2020.

Galleria foto

Tutti insieme per la biblioteca scolastica!

Cos’è un realmente un libro? Esercizio per la mente e nutrimento per il cuore!

Anche quest’anno il nostro Istituto ha aderito a #ioleggoperché, la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura, organizzata dall’AIE (Associazione Italiana Editori), con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione.

Il progetto ha l’importante scopo di favorire lo sviluppo delle biblioteche scolastiche e di promuovere l’amore per la lettura nelle giovani generazioni.

Nella settimana da sabato 20 a sabato 27 ottobre 2018, i cittadini che si recheranno nelle librerie affiliate potranno acquistare libri da donare alle scuole aderenti al progetto.

Al termine della raccolta gli editori raddoppieranno il numero di libri donati, distribuendo alle scuole iscritte con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva.

Il nostro Istituto ha già partecipato alle due precedenti edizioni del progetto e, grazie alla generosità di alunni, famiglie, docenti, personale scolastico, privati cittadini ed editori, la biblioteca scolastica si è arricchita di tanti nuovi volumi.

Quest’anno si riparte! Tutti possono contribuire ad ampliare la dotazione libraria della nostra biblioteca e a diffondere la passione per i libri e la lettura: da sabato 20 a sabato 27 ottobre basterà recarsi nella libreria gemellata con il nostro Istituto e acquistare un libro da donare alla nostra biblioteca scolastica. Sul volume verrà apposta un’etichetta con il nome del donatore e tutti i libri donati saranno consegnati alla Scuola al termine della raccolta.

 

La libreria gemellata con il nostro Istituto è la “Libreria Colibrì” – via Arduino, 14 – Cuorgnè – Tel. 0124 650384

A titolo di suggerimento la biblioteca della scuola ha predisposto presso la libreria una lista di titoli fra i quali i donatori potranno scegliere, ma si potranno regalare, a proprio piacimento, anche libri non compresi nell’elenco.

 E’ molto importante sensibilizzare e coinvolgere il maggior numero possibile di persone: promuoviamo l’iniziativa e diffondiamo la notizia fra amici, parenti e conoscenti.

Scoprite di più sull’iniziativa sul sito www.ioleggoperche.it.

 Tutti noi possiamo collaborare per far crescere la nostra biblioteca e i nuovi lettori: da sabato 20 a sabato 27 ottobre 2018, dona e fai donare libri per la scuola!

Anche quest’anno contribuisci al RICICLALIBRI!

COLLABORA AL RICICLALIBRI

 

IL RICICLALIBRI

 

NUOVA VITA AI LIBRI DI TESTO USATI:

NON BUTTARLI, PORTALI ALLA BIBLIOTECA SCOLASTICA!

Caro studente,

hai libri scolastici degli scorsi anni che non usi più?

Puoi fare un’azione utile donandoli alla biblioteca scolastica dell’Istituto, dove è in corso “Il riciclalibri”, il servizio di raccolta dei libri di testo usati, ma ancora in adozione.

I libri di testo donati saranno registrati e catalogati e potranno essere dati in prestito agli studenti che ne hanno bisogno.

L’iniziativa aiuterà ad attivare pratiche virtuose, destinate al rispetto del libro, al suo riuso, al risparmio, al recupero e alla solidarietà, promuovendo così attività tese alla salvaguardia ambientale e alla cooperazione.

Per sapere quali sono i libri scolastici degli anni scorsi che puoi “riciclare”, controlla subito la lista “Riciclalibri 2018-2019” relativa alla classe che frequenti attualmente e porta al più presto i testi che intendi donare alla biblioteca della scuola.

Grazie agli studenti e alle famiglie per la collaborazione!

“Liste RICICLALIBRI 2018-2019”

Documento PDFClasse 2G C.A.T. – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDF

Classe 3G C.A.T. – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClasse 4G C.A.T. – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 2A – 2B Turismo – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 2C – 2D A.F.M. – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 2P – 2R Servizi socio-sanitari – Riciclalibri 2018-19

Documento PDFClassi 3A – 3B Turismo – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 3C – 3D A.F.M. – Riciclalibri 2018-19

Documento PDFClassi 3P – 3R Servizi socio-sanitari – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 4A – 4B Turismo – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 4C – 4D A.F.M. – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 4P – 4R Servizi socio-sanitari -Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 5A – 5B – 5E Turismo – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 5C – 5D A.F.M. – Riciclalibri 2018-2019

Documento PDFClassi 5P – 5R Servizi socio-sanitari – Riciclalibri 2018-2019

Consulta la lista corrispondente alla classe che frequenti attualmente:

troverai i titoli dei vecchi libri di testo ancora in adozione che puoi riciclare donandoli alla biblioteca scolastica

Consegna diplomi certificazioni linguistiche

Si comunica che il giorno martedì 25 settembre alle ore 9.00 verranno consegnati in Aula Magna i Diplomi delle Certificazioni Linguistiche ai seguenti studenti (da considerare presenti fuori aula):

 

3A Turismo

CUCCIATTI  Jenny                          

LEYE Lobé

 

4A Turismo

BROGLIATTO  Stefano                   

RONCI  Carlo                                   

 

4B Turismo

ADEMAJ  Ornela

CARRUOZZO Costanza                                         

MASSA  Giulia

PARLA  Chiara                     

PEROGLIO  Valentina

RAIMONDO  Francesca

TRUCCANO  Emilia                       

 

5A Turismo

OTTINO Elisa

PETROCCO Noemi

TOMAS  Giulia                                

 

5B Turismo

BATTISTI  Gaia

GERBALENA Giulia

MARCHELLO  Melissa                   

MARINO Martina

ROSSATO  Emma                             

 

5C AFM

CONTRATTO Luca

 

5D AFM

HU Alberto Yulian                            

 

5E Turismo

ARCESTO  Valentina           

CAMPISI Simone

MARTINOTTI  Francesca    

PRETE  Camilla                    

ROSSO  Nicole                     

   

5R Servizi socio-sanitari

CASTALDO  Marco

CIRIO  Stefano                                             

 

Verranno consegnati i Diplomi anche ai seguenti EX-ALLIEVI: 

BATTISTI  Andrea                           

CECO  Ester  

COCCO  Marlène                             

HU Angelo

MUSURACA  Elisa                           –

USAI Elisa                            

ROSCIO  Gabriele